Terrasini, la Guardia Costiera chiarisce norme in materia di ormeggio

La Guardia Costiera di Terrasini, in una nota, precisa che i controlli eseguiti lo scorso 21 settembre nel porto locale, ed esattamente nella parte di banchina chiesta dal Comune in concessione alla Regione, verrà destinata all’ormeggio dei diportisti, eventualmente residenti con basso reddito e non all’ormeggio dei pescatori professionali.

Questi ultimi, infatti, possono ormeggiare liberamente nelle banchine pubbliche gratuitamente.

La legge è chiara – prosegue la nota della guardia costiera– e conosce solo le figure giuridiche del pescatore professionale e del diportista; quest’ultimo può anche fare pesca sportiva, ma non può pescare ai fini di lucro, poichè illegittimo e lesivo nei confronti di chi, con regolare licenza, fa questo lavoro per vivere.

Non esistono “Piccoli pescatori” NON ISCRITTI NEI REGISTRI DI PESCA – conclude la nota – e che, essendo in realtà diportisti, senza versare alcun onere, fanno concorrenza sleale a chi invece è in regola con tasse e tributi.

Tratto da TeleOccidente.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: