Cinisi, tre carinesi in manette

Tre giovani sono accusati di tentato furto

Stavano cercando, in piena notte, di introdursi in un bar di Corso Umberto a Cinisi, forzando la porta d’ingresso, quando i carabinieri della locale stazione li hanno sorpresi in flagranza di reato. Alessandro Di Stefano, 20 anni, Salvatore Dominici, 18 anni e Vincenzo Carollo, 19 anni, tutti di Carini, sono finiti in manette con l’accusa di tentato furto aggravato in concorso ai danni di un’attività commerciale. I ragazzi, intenti ad introdursi nel locale, alla vista dei militari hanno tentato una disperata fuga, che si è conclusa nel giro di pochi secondi. I militari li hanno bloccati e gli hanno subito messo le manette ai polsi. Nei pressi della porta d’ingresso del bar i carabinieri hanno trovato dei passamontagna e l’attrezzatura utilizzata per le operazioni di scasso, tra cui vari martelli, un piede di porco ed una tronchese. Espletate le formalità di rito, Alessandro Di Stefano, Salvatore Dominici e Vincenzo Carollo sono stati rinchiusi nelle camere di sicurezza della caserma dei carabinieri di di Cinisi. Processati per direttissima, tutti e tre sono stati sottoposti agli arresti domiciliari.

Annunci

2 Risposte

  1. carinese fidanzata a un poliziotto!

  2. ladri demaniali, circonvenzioni telefiniche contemporanee e carinesi con smanie di carriera!chi mi rapina?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: