Terrasini, l’Ufficio Circondariale Marittimo rende omaggio a Santa Barbara

All’inaugurazione ha presenziato l’Arcivescovo di Monreale Di Cristina

Da 6 mesi è stato promosso da ufficio locale a circondariale, oggi la visita del vescovo di Monreale ha tenuto a battesimo ufficialmente l’evento. L’alto prelato ha tenuto a battesimo la targa lapidea che sancisce la creazione della struttura circondariale marittima della Capitaneria di porto di Terrasini. Si è voluto attendere sino ad oggi questo evento nel giorno in cui la marina Militare, cui fanno parte la Capitaneria di porto, ha festeggiato la propria patrona, Santa Barbara. Nonostante la struttura sia appena nata, ufficialmente dallo scorso 25 giugno, già diversi i nodi che si sono affrontati. In primis il problema della fruizione dei porti. Alla chiesa Madre di Terrasini si sono ritrovati organi istituzionali, forze politiche, autorità civili e militari per salutare questo grande evento che sancisce la nascita di un ufficio della Capitaneria che avrà competenze da Balestrate sino a Carini. Ad officiare la cerimonia il vescovo, a testimonianza dell’importanza che ricopre questa struttura. Una presenza non casuale anche perchè, come spiega Monsignor Di Cristina, c’è un profondo legame tra la chiesa e i marinai.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: