Terrasini e Cinisi chiedono la riconsegna delle reti idriche

I Sindaci dei Comuni di Terrasini e Cinisi, gli Avvocati Massimo Cucinella e Salvatore Palazzolo, hanno sottoscritto una lettera indirizzata all’Ato Idrico Palermo 1, e al suo Presidente Giovanni Avanti, con la quale chiedono l’immediata restituzione delle reti essendo nelle condizioni di potere operare immediatamente con la gestione in proprio del servizio idrico.

La richiesta scaturisce dalla sentenza del collegio arbitrale che dal 5 settembre scorso ha determinato la risoluzione del rapporto contrattuale  tra Ato e Aps.

La prossima settimana si terrà l’udienza di comparizione durante la quale l’Ato potrebbe già ottenere dall’Aps la riconsegna delle reti. “La nostra richiesta – dicono i due sindaci – è determinata dalla preoccupazione che un ulteriore rinvio della consegna rischia di arrecare un danno economico non indifferente alle Amministrazioni locali, che vantano già crediti ingenti nei confronti di Aps.” I due Comuni, con un decreto ingiuntivo nei confronti della Società Acque Potabili Siciliane, hanno avviato le vie legali per recuperare le somme ed essere messi nelle condizioni di gestire in proprio il servizio idrico.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: