Terrasini, la Guardia Costiera dona 6 cassette di neonata a famiglie povere

Sei cassette di novellame di sarda, la cui pesca è vietata, per un peso complessivo di 30 kg sono state ritrovate, ieri mattina, dagli uomini della Guardia Costiera nei pressi del porto di Balestrate.

Secondo i militari guidati dal tenente di vascello Alberto Boellis, il pesce è stato abbandonato da ignoti che avrebbero notato nelle vicinanze gli uomini della Capitaneria di Porto. Dopo i controlli di rito, la cosidetta “neonata” è stata donata a due istituti religiosi di Cinisi e Terrasini che li destineranno a famiglie poco abbienti.

Sempre nella mattinata di ieri è stato trovato nelle acque di Terrasini, un esemplare di tartaruga caretta caretta, con un amo infilzato all’addome. L’animale, dopo un controllo effettuato da un veterinario dell’Asp di Carini è stata affidata ai volontari WWF della riserva Capo Rama di Terrasini che si occuperanno di farla trasferire al centro regionale di recupero di Comiso.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: