Terrasini, cantiere in piazza Duomo

Il timore è che i lavori si concludano a stagione estiva già iniziata. Incontro con il sindaco Cucinella, che assicura: “Vigileremo sul rispetto dei tempi”

RI.SA. Piazza Duomo cambia aspetto tra speranza e timori. Lunedì scorso l’impresa appaltatrice ha cominciato i lavori destinati ad abbellire il volto del “salotto buono” terrasinese. Ma una settimana di ritardo nell’avvio del cantiere scatena le preoccupazioni dei commercianti che orbitano attorno all’area la quale, da sempre, è punto di riferimento per i visitatori. Adesso il timore è che lo slittamento possa portare a ulteriori ritardi nel restyling, che dovrebbe concludersi il 9 giugno, cioè proprio a ridosso della stagione estiva, quando il giro d’affari per la cittadina si fa più interessante. E già di “contraccolpo economico” parlano gli esercenti a causa del nuovo piano traffico che ha deviato le auto dal solito percorso a ridosso della chiesa madre. Per questa ragione, in rappresentanza della categoria, alcuni di loro hanno incontrato il sindaco Massimo Cucinella.

“Abbiamo fiducia nel governo di questa città, ma, allo stesso tempo chiediamo di sapere qual è lo stato dei fatti” , dice Marco D’Amore, gestore di un bar. “Vorremmo che si rispettassero le date di consegna – aggiunge Vito Marchione – in questo momento il paese è come se fosse vuoto”.

A provocare il ritardo pare sia stata una diversa valutazione sul tratto dal quale iniziare a scavare. Il progetto, affidato alla ditta “B.O.N.O” di Montelepre, prevede la sistemazione del basolato al posto dell’asfalto, la realizzazione di un sistema d’illuminazione adatto al centro storico, il rifacimento del marciapiedi e l’arredo urbano. Il tutto per circa mezzo milione di euro. In poche parole, è una delle opere più costose portate avanti negli ultimi anni e certamente destinata a presentare un nuovo biglietto di visita della cittadina.

“Abbiamo ricevuto assicurazioni da parte della ditta – annuncia il primo cittadino – che gli interventi saranno effettuati con continuità, e per quanto riguarda vigileremo per mezzo degli uffici che la realizzazione proceda secondo i tempi previsti”.

Intanto, pare che si stia studiando una soluzione per consentire la sosta a tempo ai veicoli che si fermano nelle zone vicine alla piazza. Di Riccardo Salvia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: