Rari Nantes Terrasini: Una vittoria ed una sconfitta per le formazioni under

Si sono giocati due incontri di campionato

Sabato pomeriggio amaro per l’antica società di pallanuoto del presidente Rosuccio Giliberti, ricostruisce tutto coi giovani, ma prendono la sconfitta a Messina con la prima squadra della Rari Nantes Terrasini che viene travolta dalla Ossidiana Messina per 19-3, mentre la domenica a Terrasini la giovanile, imbattuta, batte il Cus Palermo e mantiene il suo primo posto in classifica.

Esordio amaro per i ragazzi del Terrasini sconfitti con un pesante passivo dall’Ossidiana Messina, ha prevalso la differenza dal punto di vista fisico e di esperienza messa in campo dalle due formazioni. Il Terrasini estremamente giovane con due Under 13 in formazione e che comunque hanno dato il loro pur piccolo contributo, l’Ossidiana invece, con formazione impostata per tentare il passaggio di categoria, ben assemblata con alcuni ragazzi under 17 e ragazzi più grandi, tutti con un buon bagaglio d’esperienza.

Sin dal primo tempo l’Ossidiana ha chiuso la partita con un perentorio 7-1, gli Under 15 del Terrasini pativano l’emozione e un certo timore reverenziale che li portava a commettere errori grossolani, soltanto nel secondo tempo si assisteva ad una reazione con una buona copertura in fase difensiva e maggiore mobilità in fase di attacco ma la forza dell’Ossidiana non dava scampo a possibili rimonte, finisce cosi a essere travolta con un risultato cosi penalizzante, il tecnico Fabrizio Messina ci dice :

Bisogna analizzare la partita non tanto in funzione del risultato, ma in funzione degli obiettivi che la società e il tecnico si sono dati per l’anno in corso ringiovanire una formazione già giovane e farla crescere dal punto di vista tecnico e di carattere in vista delle ristrutturazioni dei campionati giovanili del prossimo anno.”

Lo lasciamo cosi alle sue strategie e andiamo alla domenica mattina, altra partita, sono le giovanili nati nel ’97 e seguenti che giocano in casa qui, RN Terrasini – Cus PA : 14-2

Il risultato la dice tutta sulla maggiore esperienza dei giocatori, il tecnico del Cus Palermo, Giorgio Oliveri, ha a disposizione una nuova compagine di 10 atleti qui in vasca, poche sostituzioni da giostrare, il Terrasini forte delle risorse della categoria, cambia più volte la formazione in vasca, ma schiera anche la Under ’13 che riesce bene a tener testa agli avversari, le migliori giocate sono del centro-boa Luca Giovinazzo e Nino Biundo, bene la difesa di Cracchiolo e Davide Pugliese, ottime le opposizioni del portiere Martino Scarlata agli scatti degli avversari, opponendosi più volte al goal, ottimo lo slancio del Capitano del Cus Pa con calottina n.3 L. Tomaselli, và al bersaglio e riscuote il primo goal di bandiera, mentre nel quarto anche il suo compagno con calottina n. 7, S.Maniscalco và a prendere il suo bottino in porta avversaria.

Con questa vittoria il Terrasini mantiene imbattuto la guida a pieni punti della classifica di questo girone, una ulteriore conferma degli sforzi e dei sacrifici fatti dalla società, che malgrado tutte le contrarietà vissute negli ultimi mesi (non ultima la chiusura temporanea della piscina) tira fuori la passione e l’orgoglio che unisce questo gruppo sportivo a credere che questi giovani in questo territorio meritano di avere un futuro in questo sport amato e praticato dai Terrasinesi da più di quarant’anni dove a Palermo si ricorda essere la più antica società di Pallanuoto iscritta la RARI NANTES TERRASINI e ricordo ancora con orgoglio che si cominciarono ad allenare nel 65/66 i primi pallanuotisti nel porticciolo di Terrasini mentre il mitico Renzo Lo piccolo, da sopra una barca col suo vestito elegante, impartiva le prime lezioni di pallanuoto, materializzatesi nei decenni con il travagliato parto della tanto desiderata piscina per i Terrasinesi, sogno ambito di questi coraggiosi sportivi che per tanti anni facevano i pendolari a Palermo.

  

Saluti

Sergio Calò – SportdelGolfo.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: