Cinisi. Ricordato il vicebrigadiere Guerrino Miglioranzi

Una corona di fiori per ricordare Guerrino Miglioranzi, il vicebrigadiere dei carabinieri ucciso 67 anni fa a Cinisi. Il Sottufficiale dell’Arma, Medaglia d’Argento al Valor Militare alla Memoria, fu assassinato la sera del 16 aprile 1945, da tre malfattori. Il Carabiniere infatti, aveva individuato insieme ad un collega, i tre come i responsabili di una rapina in un’abitazione privata ed aveva anche scoperto dove era stata nascosta la refurtiva. Li fermarono ma i rapinatori cominciarono a sparare, uccidendo così Guerrino Miglioranzi. Nel rapporto giudiziario il Comandante della Stazione dell’epoca, così scriveva del giovane Brigadiere: “Intelligente, istruito e coraggioso, schiavo del dovere godeva la stima di quanti ebbero l’onore di conoscerlo. Diverse volte il sottoscritto lo aveva pregato di usare più prudenza nel servizio, ma lui rispondeva che la sua vita non gli importava perché voleva togliere dalla società chi la disonorava”. Alla memoria di Guerrino Miglioranzi l’amministrazione comunale di Cinisi, tre anni fa, ha intitolato una via, proprio vicino alla stazione dei carabinieri.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: