Katia Scionti rivince la “Maratonina Città di Terrasini”

di Omar Menolascina

L’appuntamento con la mezza maratona più partecipata in Sicilia, giunta alla dodicesima edizione e valida come terza prova del “GrandPrix Regionale”, ha visto le vittorie del portacolori dell’Atletica Casoni Noceto e della peloritana, che hanno bissato, così, le affermazioni ottenute nel 2011. Terzo gradino del podio per Rosalba Ravì Pinto (Atletica Nebrodi, 1h30’34”), seconda tra le F35. Piazze d’onore conquistate da Francesco Catalfamo della Polisportiva Milazzo tra gli M60 con il crono di 1h33’07’ e da Francesco Vinciguerra del Marathon Club Taormina negli M65 (1h32’09”).

Conferme importanti alla “Maratonina Città di Terrasini”, che si è corsa domenica 6 maggio nel ridente comune palermitano. Il classico appuntamento con la mezza maratona più partecipata in Sicilia, giunta alla dodicesima edizione e valida come terza prova del “GrandPrix Regionale”, ha visto, infatti, le vittorie di Adil Lyazali dell’Atletica Casoni Noceto e della peloritana Katia Scionti (Stilelibero), che hanno bissato, così, le affermazioni ottenute nel 2011. Gli oltre 900 partenti, giunti dall’intera Sicilia, si sono dovuti confrontare, però, su un percorso reso monotono dai 4 giri previsti dagli organizzatori e, soprattutto, con una giornata di intenso caldo, che ha indotto numerosi atleti a ritirarsi, tra i quali anche Giovanni Soffietto (Universitas Palermo), giunto l’anno scorso al terzo e pronosticato tra i favoriti.

La gara maschile è stata, comunque, appassionante fino agli ultimi metri, grazie ad un trio di atleti che hanno lottato con tutte le forze pur di superarsi. Proprio in volata, Lyazali ha avuto la meglio sul mai domo Filippo Lo Piccolo (Violetta Club), facendo bloccare il cronometro sul tempo di 1h10’10”. Lo Piccolo è giunto attardato di appena 4 secondi, mentre terzo è arrivato Francesco Ingargiola (Atletica Mazara) in 1h10’18. A seguire: Vito Massimo Catania (Amatori Regalbuto, 1h12’31”), Vincenzo Lo Presti (Atletica Bellia, 1h14’33”) e Filippo Porto (Gs La Volata, 1h15’37”).Primo dei messinesi SalvatoreBuccheri (Polisportiva Milazzo), trentesimo in 1h22’05. Prova maiuscola anche per il suo compagno di squadra Francesco Grillo, giunto 43esimo assoluto e, soprattutto, secondo nella categoria M55 (1h24’31”). Tra le donne, affermazione abbastanza agevole per la Scionti, che ha controllato, con relativa tranquillità, la concorrenza concludendo la sua fatica dopo 1h27’21″. Alle sue spalle è giunta IreneSusino (Sport Nuovi Eventi) con un gap di oltre 2 minuti (1h29’42”). Terzo gradino del podio per RosalbaRavì Pinto (Atletica Nebrodi, 1h30’34”), seconda tra le F35. Da segnalare, le piazze d’onore conquistate da Francesco Catalfamo della Polisportiva Milazzo tra gli M60 con il crono di 1h33’07’ e da FrancescoVinciguerra del Marathon Club Taormina negli M65 (1h32’09”). Quarta, infine, tra le F45, GiulianaCampo (Fidippide), giunta al traguardo dopo 1h45’59”.

Per ulteriori informazioni e per la classifica potete collegarvi con il nostro portale specializzato www.messinadicorsa.it

Tratto da MessinaSportiva.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: