CINISI, PARTE LA V EDIZIONE DI SCRUSCIO…NOTE DI SICILIA

Dal 30 luglio al 1 agosto nel Palazzo dei Benedettini a Cinisi

Stavolta sembrava proprio che “Scruscio” stesse per fare una brutta fine. Eppure ancora una volta la manifestazione ideata e condotta da Massimo Minutella – che dedica attenzione a quegli artisti che mettono in risalto la Sicilia attraverso l’uso del dialetto, sciorinato e declinato in tutte le sue innumerevoli possibilità artistiche, musicali, cabarettistiche, di scrittura – è arrivata in dirittura di arrivo. L’appuntamento è fissato per il 30 luglio quando nell’atrio del palazzo dei Benedettini, a Cinisi, sarà montato il palcoscenico che ospiterà i talk condotti da Minutella, le interviste, gli incontri e i concerti. Tre serate in tutto, con una lunga notte di musica per chiudere, l’1 agosto. A Cinisi arriveranno, tra gli altri, Lando Buzzanca, a cui sarà consegnato il premio “Città di Cinisi” (che negli scorsi anni era andato a Luigi Maria Burruano, Pino Caruso, Giovanni Pepi), Rossana Casale che canterà una canzone in siciliano, Mario Incudine e i QBeta che presenteranno i loro nuovo cd, Salvo La Rosa e Litterio, Gianni Nanfa, i Petrolini, Gaetano Basile e Stefania Petyx a cui andrà il “Premio Scruscio 2012”. La manifestazione è organizzata da Il Melangolo con il sostegno del Comune di Cinisi e della Fondazione Federico II che ha sposato Scruscio già da tre anni. “Scruscio è il nostro figlio maschio, quello che vogliamo veder crescere, anche contro chi ha deciso di non aiutarlo – spiega Massimo Minutella – quest’anno sembrava veramente che stesse per morire, poi siamo riusciti lo stesso ad organizzarlo, con l’aiuto degli artisti che arriveranno quasi gratis, al minimo delle risorse, ma che ci tengono ad esserci e a raccontare la loro “Sicilia”.

E quest’anno per la prima volta “Scruscio” avrà anche un risvolto sociale: saranno infatti presenti, e parteciperanno ai talk nelle tre serate, i responsabili del Centro regionale Trapianti che promuove una campagna di sensibilizzazione sulla donazione degli organi. E l’1 agosto, per la Notte Bianca, interverrà l’assessore regionale alla Salute Massimo Russo. “Diremo al pubblico di donare gli organi – spiega Massimo Russo – e lo diremo in siciliano. E’ difficile donare gli organi di un parente, è ancora più difficile accettare che per lui non ci sia più nulla da fare: ma pensate un attimo a cosa vuol dire regalare la vita”. “La Sicilia è salita al sesto posto tra le regioni italiane per il numero di donazioni, eravamo tra gli ultimi – interviene Vito Saracino, a capo del Centro regionale trapianti -. Una donazione di organi è un calcio negli stinchi alla morte”.

Inoltre “Scruscio” ha stretto una collaborazione con la “Casa memoria” intitolata a Peppino e Felicia Impastato: in ognuna delle tre giornate di manifestazione, dalle 19 alle 20, sarà organizzato il tour dei “100 passi”. Navette gratuite partiranno dalla pizzeria Impastato (ss.113 km 288.8 Cinisi – uscita svincolo Villagrazia di Carini) e condurranno il pubblico alla Casa memoria, contando i 100 passi che la separano dalla residenza di Tano Badalamenti che ordinò la morte di Peppino Impastato. Oggi la sua casa è tra i beni confiscati alla mafia ed è un trionfo kitsch di marmi e dorature che sottolinea la  potenza del boss di Cinisi.. “La Casa memoria racconta la storia di una famiglia mafiosa, la nostra, in cui è entrata l’antimafia – spiega Giovanni Impastato, fratello del giovane attivista di Radio Aut -. Ed è un omaggio a mia madre Felicia che, dopo la morte di Peppino, ha iniziato la sua battaglia contro la mafia”. “Cinisi ha vissuto e subito la mafia per 40 anni – interviene il sindaco Salvatore Palazzolo  – è stata il regno di Badalamenti e ha contato 80 morti in due anni, qui è stato trucidato Peppino Impastato. “Scruscio” per noi non è una festa di paese, ma rappresenta la nostra “sicilianità” pulita e ritrovata”.

Ogni sera sono previste degustazioni a cura dell’Istituto Regionale Vini ed Oli di Sicilia: si potranno assaggiare i vini delle aziende “Limonio” di Vita Russo e “Tamburello” di Mirella Tamburello. Presso 3Divino si potrà anche assaggiare il cocktail Scruscio realizzato appositamente da Domenico Randazzo, barman Aibes che con questa sua creazione ha guadagnato il quarto posto al campionato nazionale barman.

Ufficio stampa: Simonetta Trovato – 333.5289457 – simonettatrovato@gmail.com

Il programma delle tre serate:

Lunedì 30 luglio

La serata presentata da Massimo Minutella si aprirà con uno dei più amati a conosciuti cantautori siciliani: Mario Incudine presenta alcuni brani del suo nuovo cd, “Italia ‘talia”. Consegna del premio “Città di Cinisi” a Lando Buzzanca che racconterà aneddoti della sua lunghissima carriera, segreti e caratteri di alcuni tra gli attori e registi che ha conosciuto. Degustazione vini.

Martedì 31 luglio

Arriva Rossana Casale che si esibirà live a piano e voce, accompagnata da un giovane straordinario talento siculo Claudio Guarcello. La Casale, come già altri artisti passati da “Scruscio”, canterà un brano in dialetto siciliano.  Consegna del premio Scruscio 2012 alla giornalista di “Striscia la notizia” Stefania Petyx e al suo bassotto. Poi il palco sarà tutto per Salvo La Rosa ed Enrico Guarneri: dal piccolo schermo di “Insieme” direttamente dal vivo le scene più gustose di casa “Litterio”, ovvero Lu paisi del signor Litterio Scalise. Degustazione vini.

Mercoledì 1 agosto

Parte la lunga notte di “Scruscio” che si aprirà con due incontri-interviste di massimo Minutella al presidente del Palermo calcio, l’imprenditore Maurizio Zamparini, e all’assessore regionale alla Salute Massimo Russo. Il giornalista ed storico curioso di Sicilia, Gaetano Basile presenterà il suo nuovo libro “Tonnare indietro nel tempo”. Poi spazio alla musica e al cabaret con i Petrolini; Gianni Nanfa, Antonio Pandolfo e Giuseppe Giambrone presenteranno le scene più belle di “Sotto sotto c’è qualcosa”. Si chiude con il concerto dei Qbeta. che presenteranno il loro nuovo cd “Vento meticcio” che vanta tra i collaboratori, Mario Venuti, Roy Paci, Paolo Belli, Lello Analfino, Mario Incudine.

Tutte le serate inizieranno alle 21 e saranno ad ingresso libero.

”Scruscio” sarà registrato dalle telecamere di Casa Minutella e mandato in onda alla ripresa della trasmissione, in autunno. Media partner, Radio Action che manderà in onda in diretta le tre serate.

Si ringraziano:

Pasticceria Palazzolo, Diesse, Centro Commerciale La Torre, Florio Park Hotel, Teypat, Kunesias B&B, Artigrafiche Abbate, Grace risto-pizza.

In allegato la biografia degli artisti SCARICALA DA QUI

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: