Pallanuoto U18M: Terrasini Campione di Pallanuoto Under’18 nel Torneo giovanile 4 vs 4 di Trapani

La vittoria della Rari Nantes dedicata a SportdelGolfo.com

Il 1° Torneo di pallanuoto a mare “Waterpolo On the sea” nella splendida cornice del  Sea Club Hotel Tirreno che manda in scena lo spettacolo della vera pallanuoto, quella giocata a mare, una carrellata di atleti categoria Under ’18 e over’ 18, una bella giornata all’insegna dello sport natatorio che raduna tanti appassionati.

Sono 4 le squadre partecipanti per gli “Over ‘18”, mentre 5 sono per le giovanili, gli Under ’18, il campo da gioco incastonato all’interno della baia dell’albergo, sembra fatto apposta per questa Location, ridotto di dimensioni consente l’utilizzo di un massimo di 4 atleti per squadra, da qui il nome del torneo 4vs4 che riduce anche il numero dei giocatori, il gruppo composto da atleti provenienti dalla Rari Nantes Terrasini, per l’occasione ha voluto sottolineare la propria identità iscrivendosi al torneo con il nome di “Terrasini” che vede protagonisti gli atleti: Martino Scarlata, Pietro Cracchiolo, Gianmaria Puccio, Matteo Cilluffo, Alessio Lo Duca e Nino Biundo dato in prestito ad un altro gruppo, accompagnati e diretti da Sergio Calò il quale ci racconta: “Questo è quello che ci vuole per la pallanuoto, c’è un gran bisogno di Promozione e di giocare a pallanuoto scambiandosi le esperienze, gli organizzatori di questo evento andrebbero premiati, hanno fatto un bel passo avanti e credo che Trapani ha un potenziale straordinario, ha tutte le risorse per poter crescere e migliorare sempre più investendo sugli sport natatori, quale è la pallanuoto, ci sono cittadine molto più piccole dove si vive e si convive con questo sport… credo che Trapani voglia lanciare un segnale al suo territorio, l’Aquarius A.S.D. stà facendo molto bene e i numeri sul nuoto e sulle attività risvegliano molto interesse, qui vediamo una buona organizzazione e con l’ausilio di questa struttura e questo grosso potenziale di allievi ci fà ben sperare… vedo anche con piacere molti giovani atleti talentuosi del posto, Giuseppe Dolce, Gianvito Ranno e altri che in passato ho visto crescere nelle competizioni. Andando al nostro gruppo invece, quello di Terrasini, mi ha dato questa soddisfazione il volere da parte dei ragazzi che li portassi e seguissi in questo Torneo promozionale, la fiducia reciproca ci ha portato a rimanere imbattuti con buoni risultati in tutte le partite, conquistandoci la migliore delle partite…  ci siamo giocati la Finale come si merita una vera Finale, proprio in questa il livello è molto cresciuto, ci sono state decisioni discutibili da parte della giuria con una espulsione definitiva non corrisposta alla nostra panchina, abbiamo giocato con il porticciolo ricco di una bella tifoseria avversaria che ha cresciuto le emozioni di una Finalissima sentita da tutti”.

La cronaca.“Dopo un 9-9 pari a fine partita e senza cambi e tutti con il limite delle espulsioni… siamo ripartiti fiduciosi riprendendo il vantaggio, poi ci siamo persi una buona conclusione da goal con l’uomo in più… ma la legge del goal insegna che un goal mancato è un goal subito… ancora tutta colpo sul colpo pareggiamo i supplementari andando cosi a guadagnare i rigori, sull’onda travolgente dell’avversità di una partita cosi’ tirata, non sbagliano i nostri tiratori nei rigori, mentre è Martino Scarlata il nostro portiere a parare due dei rigori del quotato gruppo che ambiva alla finale, ma che non ha nulla da rimproverarsi, solo la compattezza del gruppo “Terrasini” che vince meritatamente questa bella manifestazione sportiva, i ragazzi vengono premiati dall’organizzazione con un premio in denaro ciascuno di € 40,00 da spendere in articoli sportivi e una targa ricordo di questo giorno come 1° Classificati, come Miglior giocatore del Torneo Under’18 viene premiato il mancino Gianmaria Puccio del gruppo terrasinese, anche se il premio come miglior portiere è stato “discutibile..” noi moralmente lo attribuiamo al nostro Martino Scarlata classe ’97 che dopo 5 partite a porta sbarrata a concluso la finale parando da subito due rigori, vincitore di questo gruppo che non si è lasciato scalfire dalle contrarietà esterne che possono turbare una (quasi) normale competizione. Questo risultato è frutto della passione del Presidente della Rari Nantes Terrasini, Rosuccio Giliberti e del tecnico Fabrizio Messina, che offrono il loro tempo, il loro lavoro e la loro stessa ragione di vita a questo sport, Ringrazio la Location del Tirreno Hotel che ci ha ospitato, gli organizzatori Peppe Aiuto e Salvatore Giacomazzi, dedico questa ns piccola vittoria a Fabrizio Campagnano, motore instancabile e trainante di tutti gli sport del ns territorio, Sportdelgolfo.com, continuate a seguirci !“.

Sergio Calò – SportdelGolfo.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: