Cinisi, Tentato furto di rame alla Tonnara dell’Orsa, tre giovani in manette

Stavano cercando di trafugare cavi in rame all’ interno dei vecchi locali della Tonnara dell’Orsa, un’antica struttura nei pressi dell’aeroporto di Punta Raisi, nel territorio di Cinisi.
I carabinieri notando una macchina parcheggiata all’ interno del complesso di proprietà del comune, oggi in disuso, si sono introdotti all’ interno notando tre giovani che stavano cercando di fuggire. I malviventi sono stati bloccati e sono finiti manette. Si tratta di tre pregiudicati palermitani residenti nel quartiere Zen: Alessio Cappello, 30 anni, Angelo Iraci, 27 anni e Antonino Labruzzo, 22 anni.
I militari hanno accertato che stavano trafugando, aiutandosi con il gancio traino della vettura, i cavi di rame custoditi all’ interno dell’ex tonnara e  pertanto li hanno tratti in arresto per  tentato furto.  I tre malfattori avevano dapprima rotto il catenaccio con cui era chiuso il cancello e si sono poi introdotti all’ interno, attraverso il portone di legno forzandone la serratura. Recuperata la refurtiva (cavi di rame relativi all’ impianto elettrico della struttura per un valore complessivo di circa tremila euro), i militari  hanno condotto gli arrestati presso i loro rispettivi domicili, in attesa del giudizio direttissimo.
Dopo la  convalida del fermo  tutti e tre gli arrestati sono stati sottoposti alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: