Controlli dei carabinieri: 3 persone denunciate tra Cinisi e Terrasini

carabinieri1Si intensificano i controlli dei carabinieri in prossimità delle feste nalizie. Una decina le persone già denunciate nei giorni scorsi in Provincia di Palermo, per vari reati che vanno dalla guida in stato di ebrezza, al furto di energia elettrica o al possesso di sostanze stupefacenti.
A Cinisi e Terrasini, sono stati denunciati: G. V., 38 anni,  alla guida di una WW Golf;  A. V., 41 anni, a bordo di una Suzuki Vitara; e T. C.,32 anni, alla guida di una Peugeot. I tre sono risultati positivi all’alcoltest, con un tasso superiore a 0,8 g/l.
I militari hanno quindi applicato il ritiro delle rispettive patenti di guida.
Nella stessa zona sono stati segnalati due giovani all’ufficio territoriale governo, come assuntori di stupefacenti, poiché sono stati trovati in possesso di 2 grammi di marijuana e 3 di hashish, per uso per uso personale.
Ad Isola delle Femmine, in via passaggio delle ginestre, i Carabinieri, nel corso di un servizio di controllo dei collegamenti alle rete elettrica in collaborazione con l’Enel, hanno denunciato quattro persone, allacciate abusivamente attraverso la manomissione dei contatori.
Due persone denunciate anche a Balestrate. Si tratta di  E. m., disoccupato, pregiudicato, sorpreso in casa con 66 grammi di hashish e 51 di marijuana. L’uomo era inoltre allacciato abusivamente alla rete elettrica. La droga è sequestrata e inviata al Laboratorio Analisi dei Carabinieri di Palermo.
I militari hanno anche denunciato un pensionato per furto aggravato di energia.
I controlli dei Carabinieri,  continueranno senza sosta, è nei prossimi giorni saranno rafforzati per garantire a tutti i cittadini un Natale sicuro.

Annunci

2 Risposte

  1. Ma che fa scherzi Girolamo ehehehehh …. Lo stato si preoccupa della nostra salute buttando in mare scorie radioattive inquinando l’ambiente con la “Distilleria Bertolino” e vendendo “Sigarette” e poi ci vengono a rompere le scatole per uso di alcol e stupefacenti.

  2. sarebbe piu opportuno che i militari accertassero come mai non avviene piu la raccolta dei rifiuti e chi sono i responsabili dei danni all’economia dei paesi cinisi e terrasini, come mai sebbene prime .seconde case esercizi commeciali e pofessionali, alberghi,, cioe migliaia di euro da incassare fra TARSU e IMU mancano invece i fondi e la volonta’ per la raccolta deirifiuti,e’ una vergogna preoccuparsi di un po di alcool in piu nelle vene e morire di infezioni. gircam

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: