Giovanni Greco si conferma campione d’Italia, la Mediterranea è la squadra da battere

greco vittoria 20133.2.2013 Milano – Giovanni Greco si conferma il miglior giocatore d’Italia battendo in due set Marco Mondavio (21/10, 21/19) dell’Acqui Badminton, ma soprattutto iscrive nonostante la sua giovane età per la quinta volta il suo nome nell’albo d’oro, la terza consecutiva.
Più facile il primo del secondo set, dove era atteso il ritorno dell’atleta piemontese, ma la splendida forma psico-fisica dell’atleta di Belmonte si è vista in tutto il torneo. La vittoria più importante è giunta pero’ senza sminuire il tabellone nei quarti di finale, dove Greco ha sconfitto in una partita vibrante l’avversario e compagno di nazionale ed ha posto la sua candidatura alla vittoria finale.
Nella finale del doppio maschile invece, Giovanni Greco e Giovanni Traina cedono contro il duo formato da Enrico Galeani (Aquile del Tirreno) e Rosario Maddaloni (Bc Milano), il punteggio 17/21, 12/21 evidenzia una flessione nella seconda frazione, dovuta anche dal fatto che i due rispetto agli avversari hanno giocato più match partendo dalle qualificazioni.
Altro argento arriva nel doppio misto con Luigi Izzo ed Elena Chepurnova che cedono in tre set ad Agnese Allegrini (Fiamme Azzurre) ed Enrico Galeani (Aquile del Tirreno). Il duo della Diesse-Mediterranea Badminton Cinisi dopo aver vinto il primo set 21/19 si fa scivolare dalle mani l’incontro e perde i successivi due entrambi per 21/11.
L’avventura della squadra campione d’Italia agli assoluti di Milano termina con la consapevolezza di essere il team più forte, capace di piazzare almeno un atleta sul gradino più forte del podio e si conferma, nonostante le sottili critiche, la scuola di badminton da battere, perchè “il vecchio che avanza” riporta a Cinisi dopo un anno di assenza anche la coppa per società, grazie ad un oro con Greco nel singolare maschile, due argenti il primo nel doppio misto con Luigi Izzo ed Elena Chepurnova, il secondo nel doppio maschile con Giovanni Greco che si vanno ad aggiungere ai due bronzi conquistati già venerdì da Elena Chepurnova ed Erika Stich nel doppio femminile e da Giovanni Traina ed Erika Stich nel doppio misto.
Ora ci rituffiamo nel rush finale del campionato a squadre di badminton e già domenica 10 febbraio alle 10 a Cinisi la Diesse-Mediterranea ospiterà il Picentia Bc Badminton di Pontegnano (SA) per l’incontro valido per la settima giornata di serie A.

Fabrizio Campagnano
responsabile comunicazione
Diesse-Mediterranea Badminton Cinisi
+ 39 331 – 366 34 17
ufficiostampa@mediterraneabadminton.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: