Terrasini, l’istituto linguistico provinciale passa allo Stato

Firmata la convenzione con il ministero dell’Istruzione per le sedi di Palermo, Terrasini e Cefalù. Si tenta di salvare anche la sede di Alimena dove il Comune si è impegnato a pagare luce, acqua e gas. La soddisfazione di Sel Cinisi-Terrasini

liceo linguistico terrasiniAl via la statalizzazione dell’Istituto provinciale di cultura e lingue con sedi a Palermo, Terrasini, Cefalù e Alimena. Rosario Crocetta, presidente della Regione lo aveva annunciato e ora si è passati ai fatti d’intesa con il commissario straordinario della Provincia di Palermo, Domenico Tucci, che ha firmato una convenzione con il Ministero dell’Istruzione per la statalizzazione delle scuole.

Unica eccezione potrebbe essere la sezione di Alimena che si spera di mantenere tale per garantire il diritto allo studio degli alunni. Intanto, il sindaco di Alimena si è impegnato a sostenere tutte le spese riguardanti i consumi di acqua, gas e luce, per mantenere la sede e consentire il normale svolgimento dell’attività scolastica.
Sel Terrasini-Cinisi nell’esprimere soddisfazione per il salvataggio di un polo scolastico di fondamentale importanza per il territorio, invita le amministrazioni comunali di Cinisi e Terrasini, attuali e future, a rivolgere le proprie attenzioni alla realizzazione di un nuovo plesso in grado di ospitare il Liceo Linguistico Terrasini.

Tratto da PalermoToday

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: