Terrasini, sequestro di circa 5 kg di novellame

Sequestro novellame terrasini _24.01.'14I militari della Guardia Costiera di Terrasini hanno svolto un’attività di polizia marittima, volta alla repressione della pesca di frodo, in particolare della pesca illecita di novellame di sarda, la cui cattura è, allo stato, vietata.

Nel corso dell’operazione, ignoti hanno abbandonato, nel porto di Balestrate, presumibilmente poiché avevano subodorato la presenza e l’imminente intervento dei citati Militari, una cassetta di novellame, con il verosimile intento di recuperarla una volta terminata l’operazione di polizia.

La stessa cassetta è poi stata ritrovata, per un totale di circa 5 kg., dai detti Militari, ed è stata sottoposta a sequestro.

Una volta che il prodotto ittico è stato sottoposto a verifica ad opera di un medico del servizio veterinario dell’A.S.P. di Carini, ed è stato giudicato idoneo al consumo umano, è stato devoluto ad un istituto religioso di Carini, affinché sia donato a famiglie meno abbienti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: