Terrasini, il consigliere Brunetti chiede un consiglio comunale urgente sui problemi di Città del Mare

Ordine del giorno:“Discussione e confronto sulla situazione della struttura alberghiera Città del Mare, stato di fatto e prospettive”

consigliere Salvo BrunettiFin dal momento della sua apertura avvenuta negli anni 70, il Villaggio Turistico Città del Mare è stato per Terrasini, volano di sviluppo economico e sociale.
Con oltre 2000 posti letto e circa 350 dipendenti, la struttura turistica ha da sempre garantito livelli occupazionali nel nostro territorio, dando a numerose famiglie Terrasinesi possibilità di sostentamento e sviluppo, seppure con occupazione stagionale.
I continui investimenti effettuati dalla proprietà nel corso degli anni, ha rilanciato Terrasini come uno dei primi poli turistici della Sicilia, consentendo la crescita sia dei singoli lavoratori che di numerose aziende ed imprese (fornitori, imprese edili, etc…), presenti nel nostro territorio; si tratta dell’indotto di Città del Mare, altre 500 famiglie circa che sommati ai 350 dipendenti, hanno rappresentato l’asse portante dell’economia Terrasinese.
Sviluppo, lavoro, turismo, questo ha rappresentato Città del Mare per Terrasini, insieme al rispetto della legalità, tutela dell’ambiente, rispetto dei contratti nazionale del lavoro e soprattutto rispetto della cultura del lavoro e dei lavoratori.
Nel 2011 il Villaggio Città del mare è stato acquisito dalla società Gruppo Turistico Mediterraneo spa; nonostante i soddisfacenti risultati in termini di presenze in questi ultimi anni, si è assistito a preoccupanti segnali di riduzione di personale nonché all’assenza di investimenti nel territorio.
Il Villaggio Città del Mare rappresenta per il nostro paese e per tutto il territorio una fondamentale risorsa economica, che assicura a quanti hanno prestato e prestano la loro collaborazione a vario titolo (dipendenti, fornitori, indotto, etc…) il proprio sviluppo e sostentamento, che arricchisce proporzionalmente la nostra comunità.
Pertanto, in considerazione delle manifestate preoccupazioni dei dipendenti ed aziende locali di non raggiungere i livelli occupazionali degli anni precedenti, con grave conseguenza sull’intera economia del nostro Paese, i sottoscritti consiglieri comunali richiedono la convocazione di un consiglio comunale (art. 28 del regolamento del consiglio comunale) con il seguente ordine del giorno:
“Discussione e confronto sulla situazione della struttura alberghiera Città del Mare, stato di fatto e prospettive”
Invitando la proprietà, nonché gestione del villaggio e le organizzazioni sindacali, al fine di attivare tavoli di discussione, con lo scopo di individuare possibili percorsi finalizzati al mantenimento dell’occupazione e che possano contribuire al rilancio e alla riqualificazione della struttura.
Visto l’incombente inizio della stagione estiva ed in considerazione degli imminenti incontri tra le organizzazioni sindacali e l’azienda si prega la SV di convocare con estrema urgenza (entro giorno 09/05/2014) il richiesto consiglio comunale.

Annunci

3 Risposte

  1. Sarebbe opportuno che si sia piu’ precisi nel dare le notizie, Il consiglio comunale e’ stato richiesto dai consiglieri comunali di OPPOSIZIONE e non come erroneamente e’ stato predisposto il titolo . Per la cronaca, e per una corretta diffusione della notizia , mi pare opportuna una rettifica da parte dell’ autore. Grazie. Mimmo Infantolino.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: