Stagione estiva 2014 Campagna “MARE SICURO” Iniziativa “BOLLINO BLU”

Tenente di Vascello Alberto BOELLIS_Guardia Costiera di Terrasini_Anche quest’anno, nel corso della stagione estiva appena iniziata, l’impegno dei Militari della Guardia Costiera di Terrasini, al comando dal Tenente di Vascello Alberto BOELLIS, sarà volto non solo a dare risposta a tutti gli utenti in relazione alle tematiche di carattere amministrativo che sono di pertinenza dell’Autorità Marittima (in particolare, sicurezza della navigazione, gente di mare, pesca e diporto), ma soprattutto – con un opportuno assetto di polizia – sarà profuso a garantire la sicurezza di tutti coloro che stanno già affollando la fascia costiera di giurisdizione (che ricomprende i Comuni di Balestrate, Trappeto, Terrasini, Cinisi e Carini), ed a prevenire e perseguire qualsivoglia condotta posta in essere in violazione delle leggi emanate in tema di polizia marittima.

La campagna sarà altresì tesa a contrastare il fenomeno rappresentato dalla realizzazione di attendamenti “selvaggi” sulle spiagge: i frutti delle campagne concentrate condotte negli ultimi anni si son fatti vedere, tantoché tale malvezzo è andato, via via, scemando.

Como lo scorso anno, verranno posti in essere dei controlli, in tema di sicurezza della navigazione delle unità da diporto, mirati a premiare i comportamenti virtuosi; nei casi in cui i controlli andranno a buon fine, verranno rilasciati i cc.dd. “bollini blu”, che consentiranno alle imbarcazioni controllate di evitare, nel corso della stagione, altri controlli di tal guisa.

Inoltre, è stata da poco emanata la novella Ordinanza di Sicurezza Balneare, n° 10/2014, la cui stesura si è resa necessaria a seguito di pertinenti prescrizioni impartite dal Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto-Guardia Costiera (concernenti la disciplina relativa all’utilizzo di particolari apparecchiature acquatiche).

In tale importante provvedimento di normazione secondaria, è contenuta la disciplina – altresì con funzionali richiami – relativa alle zone di mare riservate o vietate alla balneazione, ai limiti di navigazione dalla costa, al servizio di salvataggio sulle spiagge, all’impiego delle tavole a vela, alle immersioni, alla pesca, allo sci nautico, a particolari attività acquatiche, al paracadutismo ascensionale, all’uso degli acquascooter, ed alla collocazione dei corridoi di lancio.

Come sempre, fruttuosa sarà la cooperazione con tutte le altre Forze dell’Ordine (Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza, Corpi di Polizia Municipale) e con le Aziende Sanitarie Provinciali, per quanto riguarda i controlli sul territorio, che interesseranno gli esercizi di ristorazione e le strutture ubicate sul demanio marittimo.

Costante sarà poi l’attenzione rivolta alla predisposizione degli assetti inerenti la vigilanza ed il soccorso marittimi a favore dell’aeroporto “Falcone-Borsellino” di Palermo.

Non ultimo, un cenno merita anche la viabilità riguardante il porto di Terrasini-Cinisi, frutto di sinergia tra l’Autorità Marittima di Terrasini e le Amministrazioni Civiche di Terrasini e di Cinisi, che ha condotto, lo scorso anno, alla stesura di Ordinanze sulla viabilità a firma congiunta: tale novella in tema di circolazione ha grandemente decongestionato sia l’ambito portuale in senso stretto, che il tratto prospiciente la zona Magaggiari, riducendo in maniera determinante gli ingorghi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: