Terrasini, sequestro di pesce spada

Sequestro di n° 3 esemplari di pesce spada, per un peso complessivo di circa kg. 65 – Sequestro di circa 1.600 metri di rete non consentita, del tipo spadara – Sanzione di € 4.000, per violazione alle norme sulla pesca – Assegnazione di punti all’armatore ed al comandante del peschereccio.

Pesci spadaNel corso della mattinata del 9 luglio, sulla scorta di esplicita richiesta fatta dalla Capitaneria di Porto di Palermo (derivante da attività investigativa), la motovedetta in forza all’Ufficio Circondariale Marittimo di Terrasini ha fatto rotta per il golfo di Castellammare, ove ha fermato un peschereccio, poiché sussisteva il sospetto che quest’ultimo detenesse a bordo degli attrezzi da pesca non consentiti, oltreché prodotto ittico pescato indebitamente.

Al peschereccio di cui trattasi è stato intimato di fare rotta per il porto di Terrasini-Cinisi, ove è stato scortato dalla predetta motovedetta.

Una volta giunto in porto, gli Uomini della Guardia Costiera di Terrasini hanno appurato che a bordo del medesimo vi erano circa 1.600 metri di rete illegale, del tipo “spadara”, oltreché n° 3 esemplari di pesce spada, per un totale di circa kg. 65, pescati illegittimamente; altresì, a bordo sono state riscontrate delle irregolarità sulla composizione dell’equipaggio imbarcato.

L’intera rete è stata sequestrata, e caricata su un appropriato mezzo nel frattempo giunto dalla Capitaneria di Porto di Palermo.

Altresì, sono stati sequestrati i n° 3 esemplari di pesce spada, momentaneamente depositati, a Terrasini, presso un deposito munito di celle frigorifere, in attesa di essere venduti all’asta: i proventi della vendita saranno fatti successivamente confluire, una volta confiscati, alla casse dell’Erario, nel momento in cui saranno definiti eventuali procedimenti contenziosi.

Sono state elevate una sanzione di € 4.000, per violazione della normativa sulla pesca.

Altresì, all’armatore ed al comandante del peschereccio in questione è stata contestata l’assegnazione di alcuni punti sulla licenza di pesca, e sul titolo professionale marittimo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: