Terrasini, intitolazione della piscina comunale a Pietro Giliberti

Venerdì 12 settembre 2014, alle ore 18,30, cerimonia di intitolazione della piscina comunale a Pietro Giliberti

Foto Pietro Giliberti 2La Giunta Comunale, approvando la delibera di intitolazione, nelle motivazioni ha chiarito, tra l’altro, che il sig. Pietro Giliberti, prematuramente scomparso nel 2006,  “si era distinto in varie discipline sportive, fra cui pallavolo, e pallanuoto, raggiungendo notevoli risultati, iscrivendo il nome di Terrasini ai vertici delle classifiche, e facendo diffondere, con il suo esempio, fra i giovani la cultura dello sport, insegnamento che ancora oggi produce di suoi frutti”.

Biografia

Nato a Terrasini il 30/07/1953 e deceduto dopo una lunga malattia sopportata con forza e grande dignità il 27/5/2006.

Stimato fisioterapista presso varie strutture sanitarie, tra cui il reparto di Ortopedia dell’ospedale di Partinico dove lavorò anche negli anni della malattia, dedicò molti anni al lavoro con i bambini affetti da gravi patologie motorie, per i quali rappresentò un importante punto di riferimento.

E’ stato sempre attivo protagonista della realtà sociale del suo paese, che amava in maniera incondizionata, tra le file del “Centro Studentesco Terrasinese”, nel gruppo teatrale “A sciarra”; nelle file dell’azione cattolica, ma anche nell’indimenticabile ruolo di “Animatore” presso “Città del Mare”.

Persona di grande cuore e spiritualità, allegro e mai banale “aveva il dono insuperabile di entrare in profonda sintonia con chiunque lo incontrasse” (cit. Famiglia Cristina n.36/2006). Intraprese un sentito e profondo cammino di fede nel movimento dei Neo-Catecumeni, diventando per molti esempio di vera cristianità.

Personaggio poliedrico, grande amante della musica e della lettura, ma anche delle passeggiate in natura e del mare, la sua vita fu contraddistinta dalla pratica sportiva dove fu per tanti giovani vero modello di comportamento e lealtà.

Raggiunse buoni risultati a livello agonistico, specie nella Pallavolo dove fu per diversi anni capitano della squadra locale e dove nel 1979 vinse il Campionato Militare Nazionale e fu insignito dallo Stato Maggiore della Difesa del Distintivo dello Sport Militare e nella Pallanuoto con la calottina della Rari Nantes Terrasini, di cui fu uno dei primissimi atleti nel 1972, anno di fondazione della Società.

CURRICULUM SPORTIVO

PALLAVOLO

1968 -1971 C.S.I.  TEN.. TITI  CONSIGLIO  TERRASINI

1971- 1979 VOLLEY SPORT CLUB TERRASINI

1979 -1991 G.S. PALLAVOLO TERRASINI

Durante questi 23 anni di intensa attività  pallavolistica da  giocatore,  ha ricoperto in molti campionati, il ruolo di capitano, contribuendo  con il suo  carisma,  la sua generosità e le indiscusse capacità tecniche, unite ad una potenza fisica non comune, ai tanti successi delle squadre che lo hanno visto protagonista.  Termina l’attività pallavolistica in età avanzata (36 anni) esempio per molti giovani di comportamento e lealtà sportiva.

Negli anni dal 1968  al 1972  partecipa ai campionati Ragazzi ed Juniores contribuendo al  raggiungimento del secondo posto assoluto a livello Provinciale, nonostante  la squadra fosse ai primi anni di attività giovanile, scrivendo un importante  pagina  di sport, in una società, che negli anni a venire sarebbe diventata punto di riferimento in tutta la provincia di Palermo anche a  livello regionale.

Negli stessi anni, con la squadra maggiore, partecipa ai primi campionati federali di serie (Promozione Provinciale) contribuendo in modo determinante alle vittorie che dagli anni 72 agli anni 77, porteranno la Pallavolo Terrasini ad approdare alla SERIE C Nazionale, unica squadra di tutta la provincia di Palermo.

Fù attore importante nel difendere la permanenza in Serie “ C “durante tre difficili  stagioni, dove si sopperì  alla mancanza di risorse e di un campo adeguato, con il cuore, la  combattività e la generosità.

Quasi trentenne partecipò anche alla terza stagione della Pallavolo Terrasinese, infatti  ceduto il titolo di serie C per le  carenti risorse economiche, gli atleti transitarono con il GRUPPO SPORTIVO PALLAVOLO TERRASINI e con umiltà  ricominciarono  dal Campionato di Promozione.

Contribuì nel volgere di tre stagioni a condurre la squadra in“SERIE D” dove si posizionò con alterne vicende negli anni a venire.

Disputò l’ultimo campionato agonistico nella stagione 90/91,  a 37 anni compiuti, ma  con l’impegno ed il cuore di sempre.

Ha partecipato vincendo anche ai Campionati Militari di Pallavolo nel 1979, con la Rappresentativa Regionale dell’ XI° CMTR SICILIA e il 31/12/1979 fu premiato a Roma con il Distintivo dello Sport Militare, concesso dallo Stato Maggiore della difesa.

PALLANUOTO

1972 -1984   A.S. RARI NANTES TERRASINI

Inizia l’attività di giocatore di pallanuoto con la Rari Nantes Terrasini entrando a far parte della prima squadra (Promozione ) pur appartenendo alla categoria Juniores  e ed è uno dei titolari nella formazione della prima partita in assoluto della Società, disputata a mare, ricoprendo il ruolo di portiere.

Contribuì in maniera determinante alla crescita della squadra, sopperendo a quelle difficoltà derivanti dalla mancanza a Terrasini della piscina, con sacrifici ed impegno costante; dai campionati di Promozione 1972-73-74 al  campionato di Serie C Nazionale nel 1975, alla  Coppa Sicilia negli anni 77-78-79, ai vari campionati di Promozione , ai Concentramenti Regionali per la promozione in C Nazionale , ai vari Tornei. Punto di riferimento ed esempio per i suoi compagni e stimato dagli avversari non solo per le sue capacità tecniche, ha ricoperto in squadra il ruolo di portiere e di centro boa,  rimanendo sempre corretto e leale in campo e fuori a dispetto della sua potenza fisica. Nel 1980 diviene Dirigente della Rari Nantes Terrasini e Responsabile Tecnico dell’attività agonistica.

Ha voluto far parte  della squadra vecchie glorie della pallanuoto Terrasinese scendendo in acqua nella partita disputata per l’inaugurazione della piscina Comunale di Terrasini nel 2005, nonostante la sua malattia, dando esempio ancora una volta di attaccamento ai quei sani valori dello sport e regalando ai presenti  momenti di intensa emozione.

CALCIO

Inizia la sua attività sportiva agonistica come giocatore di calcio nel C.S.I.  Ten. Titì Consiglio Terrasini giocando negli Allievi e nella Juniores a cavallo tra gli anni sessanta e settanta. Nei primi anni ottanta, gioca anche nella Polisportiva Cinisi in seconda categoria. In mezzo tanti tornei amatoriali di calcio e di calcio a 5.

ALTRI SPORT

Fu campione Regionale studentesco di lancio del peso nel 1971, praticò anche  il Judo (cintura blu) e il Karate (cintura verde) negli anni 1969-70

Apprezzato giocatore di tennis, disputò tanti tornei amatoriali in singolare e in doppio presso il Club del Tennis di Città del Mare.

In ricordo ed in memoria di un grande  Sportivo  ed Amico.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: